venerdì 14 settembre 2012

Introduzione al soggetto:
      sono una persona instabile,che maschera tutto sotto una tranquillità apparente, sotto una finta soddisfazione per la vita che conduco; ho problemi con il cibo da due anni e forse poco più , non ho un rapporto con la mia famiglia, infatti,i miei si sopportano , mio padre soffre di bipolarità e mia madre ha sacrificato la sua vita affinché mio padre non rovinasse la mia e e quella di mia sorella ,persona con la quale non condivido altro che il tetto.
Parlo di me con difficoltà, ma riesco a scrivere perchè tutto poi mi scivola addosso ... 
Se cercate su questo blog consigli su come dimagrire ed essere bellissimi avete sbagliato indirizzo, al massimo vi posso raccontare il progresso di un declino lento e straziante...Non inneggio a nessuna malattia, a volte mi sembra di impazzire ,perchè anche se sembra un controsenso io amo il cibo ma odio il modo in cui mi fa sentire e anche adesso che scrivo al pc penso alle 25 gocce di guttalax che ho mandato giù nella speranza di svuotarmi domani mattina, e non lo faccio solo per sentirti magra,ma la vera motivazione che si nasconde sotto una parvenza di bellezza esteriore è quella di sparire lentamente ,perchè l'apatia mi trascina con se e cerco qualche modo per risalire ma faccio sempre tutto il contrario e annaspo nel fango provando gusto nello scendere giù.


3 commenti:

  1. tesoro puoi mettere il box lettori fissi così ti seguo? mi sei mancata. un abbraccio fortissimo

    RispondiElimina